Analisi
ABB 14 anni fa - venerdì 6 giugno 2003

ABB

SETTORE: industrie e servizi vari
BORSA: Zurigo
PREZZO: 4,07 CHF; 2,64 EURO
RISCHIO: ****

L'andamento del titolo ABB (ABBZn.VX), attivo nell'elettronica e la meccanica, continua a dipendere dalla questione amianto. Anche se il management aveva annunciato una soluzione del problema entro la fine di marzo, la conclusione delle cause negli Usa è stata ancora posticipata almeno a fine giugno, differendo così la cessione della divisione OGP (petrolio, gas e petrolchimica) ad esse legata. Questa vendita dovrebbe far incassare ad ABB circa 1,7 miliardi di dollari, contribuendo alla riduzione del suo enorme debito (8,2 miliardi di dollari). Nel frattempo, per rafforzare la struttura finanziaria, diventa sempre più probabile un aumento di capitale. Per quest'anno ci aspettiamo un ritorno a modesti utili grazie ai tagli nei costi e alla focalizzazione sulle attività più redditizie; tuttavia il ritardo nella cessione della divisione OGP (in perdita) potrebbe pesare sulla redditività. Di conseguenza, tenendo anche conto del ristagno dei suoi principali mercati, dubitiamo che ABB riesca a centrare gli obiettivi di redditività per il 2003.

Stimiamo un utile per azione di 0,06 franchi svizzeri nel 2003 e 0,25 franchi svizzeri nel 2004. Non acquistate quest'azione cara e dal rischio elevato.

ABB (in franchi svizzeri)

ABB si è ripresa dai minimi toccati in ottobre (profit warning), ma il suo futuro resta incerto. Non acquistare.

condividi questo articolo