Analisi
Allianz 14 anni fa - lunedì 23 giugno 2003

ALLIANZ

SETTORE: finanziario
BORSA: Francoforte
PREZZO: 75,35 EURO
RISCHIO: ***

Nel primo trimestre 2003 Allianz (ALVG.DE) ha subìto una perdita di 1,55 euro per azione. Il gruppo ha però ridotto i costi nel ramo bancario e assicurativo e ha stabilizzato, dopo anni di cali, i ricavi nell'attività bancaria (Dresdner Bank) che tuttavia resta in rosso se si tiene conto dei costi di ristrutturazione e degli ammortamenti. Da inizio aprile l'azione ha messo a segno un notevole rialzo grazie, da un lato, alla risalita delle Borse che ha aumentato il valore degli investimenti e, dall'altro, alle voci di cessione dell'attività bancaria. Se la vendita in blocco di quest'attività ci sembra da escludere, la cessione della banca di investimento appare più probabile, anche se per il momento le condizioni di mercato non sono favorevoli. A nostro avviso, il gruppo sarà penalizzato per l'intero 2003 dalla congiuntura, dalla disoccupazione e dai numerosi fallimenti in Germania.

Le cessioni delle attività meno redditizie e i tagli nei costi non basteranno a riportare Allianz in crescita. In assenza di misure più concrete la ripresa del titolo ci sembra solo un fuoco di paglia. Non acquistate quest'azione cara.

ALLIANZ / FINANZIARI 

 

Allianz (grassetto; base 100) riduce il ritardo nei confronti del settore in Europa, ma è cara. Non acquistare.

 

condividi questo articolo