Analisi
Aumento di capitale per Lafarge 14 anni fa - lunedì 23 giugno 2003

AUMENTO DI CAPITALE PER LAFARGE

· La Lafarge (55,50 euro), azienda francese attiva nel settore del cemento, ha annunciato un rilevante aumento di capitale, che incrementerà il numero di azioni di oltre il 20%. Agli azionisti saranno offerte in opzione, al prezzo di 41 euro ciascuna, 4 nuove azioni ogni 17 già possedute. Gli azionisti che decideranno di non partecipare, potranno vendere in Borsa i diritti di opzione. Il periodo per aderire, o per vendere i diritti, va dal 19 giugno al 2 luglio.

· La decisione di Lafarge giunge inattesa, visto che nell’assemblea del 20 maggio essa aveva confermato l’obiettivo di ridurre i debiti di un miliardo di euro mediante la liquidità generata dalle proprie attività, la riduzione degli investimenti e la cessione di attività non strategiche. Il gruppo sostiene che l’operazione mira a dare un maggior margine di manovra per possibili acquisizioni e per i tempi delle cessioni in programma. Possibile anche un’offerta sul 46,5% di Lafarge North America attualmente non posseduto.

 

LAFARGE LONTANA DAI MASSIMI

Il titolo Lafarge (grassetto, base 100) non è uscito indenne dalla discesa della Borsa di Parigi (linea sottile), ma si è un po’ ripreso. Gli azionisti della società possono aderire all’aumento di capitale.

 

· In assenza di indicazioni precise sulla destinazione dei nuovi capitali, abbiamo rivisto le nostre stime sull’utile per azione a 5,55 euro per quest’anno (da 6,04) e 5,53 (da 6,46) per il 2004, per effetto della diluizione degli utili su un numero maggiore di azioni. Il titolo è comunque correttamente valutato: consigliamo a chi ha azioni Lafarge di aderire all’aumento di capitale – basta che diciate alla vostra banca che volete aderire all’aumento. Se invece non volete investire altri soldi, ditele di vendere in Borsa i vostri "diritti di opzione". Occhio alle spese!

 

condividi questo articolo