Analisi
IT Holding 14 anni fa - lunedì 30 giugno 2003

IT HOLDING

SETTORE: beni di consumo
BORSA: Milano
PREZZO: 2,19 EURO
RISCHIO: ***

IT Holding, attiva nel settore abbigliamento con marchi propri (Gianfranco Ferré, Romeo Gigli, Malo) e su licenza (D&G, Versace Jeans Couture), ha annunciato un ambizioso programma di sviluppo per i prossimi anni. In particolare, forte del rinnovo per altri 4-5 anni delle licenze già in portafoglio, punta a fare nuovi accordi e a espandere la gamma dei marchi a disposizione, soprattutto nel settore accessori. Il gruppo ha annunciato l'apertura di Ittierre Accessories (dedicata alla produzione di collezioni complete di accessori) e di It Store (che si occuperà di vendere prodotti dei vari marchi del gruppo) e conta aumentare il fatturato di circa il 17% da qui a fine anno. Nel primo trimestre 2003 la società aveva registrato una crescita del 4,2% rispetto allo stesso periodo 2002, ma se non si considera l'acquisto di Ferré il fatturato è in calo del 2,9%. In miglioramento i margini, ma diminuisce, invece, l’utile (0,03 euro per azione contro 0,07 euro nel 2002) per i maggiori oneri finanziari dopo l'acquisto di Ferré.

Nonostante i marchi famosi e i grandi progetti di espansione It Holding resta un titolo poco "visibile" e molto caro. Ci aspettiamo un utile a 0,05 euro per azione nel 2003 e a 0,08 euro nel 2004. Il nostro consiglio rimane non acquistare.

 

condividi questo articolo