Analisi
Vestas Wind Systems 14 anni fa - martedì 17 giugno 2003

VESTAS WIND SYSTEMS

SETTORE: energia eolica
BORSA: Copenaghen
PREZZO: 69,26 corone danesi
RISCHIO: ***

Vestas Wind Systems, n°1 mondiale dei sistemi eolici, conferma i suoi obiettivi di vendita per l'esercizio in corso, dopo aver ottenuto un ordine di 100 milioni di dollari negli Stati Uniti. La società prevede un fatturato tra gli 1,7 e gli 1,8 miliardi di euro, pari ad una crescita compresa tra il 22 ed il 29% rispetto al 2002. Malgrado questa forte crescita, Vestas ha rivisto il suo margine operativo (utile operativo/fatturato) leggermente al ribasso – dal 8 al 7% – a causa dell'evoluzione negativa del tasso di cambio. Negli ultimi 12 mesi la corona danese si è apprezzata di circa il 25% rispetto al dollaro statunitense, riducendo i margini sugli ordini americani. Comunque vada, Vestas continua ad avere il pallino del gioco, nei confronti della concorrenza. Nordex, concorrente danese, ha abbassato del 40% le previsioni sulle vendite 2003, mentre NEG Micon – anch'esso danese - ha annunciato, per il 1er semestre 2003 che la sua perdita sarà più alta del previsto, in seguito al ritardo di alcuni ordinativi in Germania e in Australia. Vestas sembra quindi guadagnare quote di mercato, in un settore caratterizzato dal rinvio di molti progetti. Gode inoltre di una situazione finanziaria sana, al contrario dei concorrenti citati in precedenza.

Le prospettive per Vestas rimangono interessanti, il cui vantaggio sulla concorrenza tende a confermare la qualità dei suoi prodotti e l'efficacia della sua strategia. ACQUISTATE.

ANDAMENTO DI VESTAS IN CORONE DANESI

condividi questo articolo