Analisi
Mariella Burani 14 anni fa - lunedì 28 luglio 2003

MARIELLA BURANI

SETTORE: beni di consumo
BORSA: Milano
PREZZO: 7,58 EURO
RISCHIO: *

Mariella Burani è attiva nel settore moda attraverso marchi come Mariella Burani, Mila Schön, René Lezard, Stephen Fairchild, Sebastian, Braccialini e Baldinini e ha un giro d'affari di circa 273 milioni di euro, i due terzi dei quali provengono dall'abbigliamento, seguito da calzature e accessori in pelle che pesano per poco più di un quarto del fatturato e dalla produzione di applicazioni software per il settore moda (5% del fatturato). Dopo aver archiviato, nonostante la crisi economica, un 2002 in forte crescita (utili quasi raddoppiati rispetto al 2001) e un primo trimestre 2003 altrettanto soddisfacente (fatturato +14% e margini in crescita del 15%), Mariella Burani ha recentemente concluso l'acquisizione Francesco Biasia (borse e accessori). I progetti per il 2003 prevedono un miglioramento dei costi (sia per quanto riguarda la produzione che per quanto riguarda la distribuzione) e uno spostamento verso mercati a più alti margini. Mariella Burani prevede una forte crescita del fatturato 2003 con una espansione più che proporzionale dei margini.

Stimiamo un utile per azione di 0,23 euro nel 2003 e 0,26 euro nel 2004, tuttavia il mercato appare già consapevole della buona situazione della società e il titolo risulta caro. Non acquistare.

MARIELLA BURANI / TESSILI

 

In tempi di crisi Mariella Burani (grassetto; base 100) è stata brillante. Purtroppo è cara. Non acquistare.

 

condividi questo articolo