Analisi
Marzotto 14 anni fa - venerdì 18 luglio 2003

MARZOTTO

SETTORE: beni di consumo
BORSA: Milano
PREZZO: 6 EURO
RISCHIO: **

Marzotto ha annunciato il progetto di fusione per incorporazione di Zignago Tessile (società liniera controllata da Industrie Zignago Santa Margherita, la quale è presente, oltre che nel tessile, anche nel settore del vetro e del vino, e il cui azionista di riferimento è lo stesso di Marzotto) in Linificio (controllata al 60% da Marzotto). Zignago Santa Margherita cederà quindi Zignago Tessile a Linificio, che la pagherà in azioni; la quota di Marzotto in Linificio scenderà a un terzo del capitale, mentre un altro terzo sarà di proprietà di Industrie Zignago Santa Margherita e il resto resterà in mano al mercato. Scopo dell'operazione è la riorganizzazione del settore tessile liniero, con la razionalizzazione della produzione e la possibilità di attuare un eventuale scorporo immobiliare (a cui peraltro il gruppo ci ha ultimamente abituati). Il peso di Linificio sugli utili Marzotto è limitato, per cui non ci aspettiamo grandi cambiamenti da questa operazione; tuttavia, questo è segno di una particolare cura da parte della società per il settore tessile, che nel primo trimestre aveva incrementato il fatturato del 13% mostrando una vivacità maggiore dell'abbigliamento (-5%).

Ci aspettiamo che Marzotto superi la difficile congiuntura attuale con un utile per azione di 0,4 euro nel 2003 e 0,5 euro nel 2004. Titolo conveniente, acquistare.

MARZOTTO / LINIFICIO

Marzotto (grassetto; base 100) sta per fondere Linificio (linea sottile) con Zignago Tessile. Acquistare.

condividi questo articolo