Analisi
OPA parziale su Sirti 14 anni fa - lunedì 7 luglio 2003

OPA PARZIALE SU SIRTI

· Dal 4 al 24 luglio Wiretel, azionista di Sirti al 50,1%, lancia un'Offerta pubblica di acquisto (Opa) sul 20% del capitale di Sirti al prezzo di 1,2 euro per azione. Questo prezzo, annunciato a fine maggio, supera del 23,6% la quotazione media dell'azione nei sei mesi precedenti. L’obiettivo di Wiretel è l'incorporazione di Sirti e la successiva quotazione in Borsa di un nuovo gruppo che sarà di nuovo ribattezzato Sirti. Che fare?

· Sirti così com'è ha un avvenire modesto: ridotte le diversificazioni geografiche, cerca di ampliare l’offerta e confida in un miglioramento del mercato delle telecomunicazioni in Italia. Ma noi dubitiamo su una crescita dei suoi utili. Nel primo trimestre 2003 sono diminuiti utile industriale (-13,5%) e fatturato (-5,8%) rispetto al primo trimestre 2002. Secondo noi l'azione Sirti è cara, e vi consigliamo di accettare l'offerta di Wiretel che contiene un premio dell'11% sull’attuale prezzo di Borsa (1,08 euro). Nel caso di adesioni superiori all'offerta, ci sarà una ripartizione delle azioni proporzionale. Contattate la vostra Banca entro il 24 luglio per dirle che intendete aderire all'offerta.

 

condividi questo articolo