Analisi
STMicroelectronics 14 anni fa - lunedì 28 luglio 2003

STMICROELECTRONICS

SETTORE: alta tecnologia
BORSA: Parigi
PREZZO: 18,89 EURO
RISCHIO: ***

Inferiore alle attese il 2° trimestre di STM (STM.PA). Nonostante una crescita dell'11% nel fatturato, l'utile per azione cala del 24% a causa, secondo il gruppo, dell'aumento dei costi industriali e delle pressioni sui prezzi nei semiconduttori (capacità produttive superiori alla domanda). STM (che contrariamente a diversi concorrenti non aveva lanciato a giugno un avvertimento sui risultati, aspettandosi anzi una ripresa nel 2° semestre) ha ora ammesso di non vedere nel breve termine forti segnali di ripresa e prevede addirittura un indebolimento della redditività nel 2° semestre (dovrà smaltire le scorte di chip in Asia e ridurre l’utilizzo delle capacità produttive). Unico annuncio positivo un piano (i dettagli saranno noti a ottobre) che prevede lo spostamento di parte della produzione europea e americana a Singapore dove il gruppo intende costruire fabbriche più moderne e beneficiare di manodopera qualificata, ma meno costosa.

Il gruppo fatica a far risalire la sua redditività dal minimo del 1° trimestre 2002 e le prospettive del settore restano incerte. Stimiamo dunque un utile per azione di 0,47 euro per il 2003 e di 0,69 euro per il 2004. Non acquistate quest'azione cara.

STM (in euro)

 

Il settore resta in crisi e la redditività del gruppo dovrebbe indebolirsi nel secondo semestre. Non acquistare.

 

condividi questo articolo