Analisi
Concord Camera 14 anni fa - martedì 9 settembre 2003

CONCORD CAMERA

SETTORE: fotografia
BORSA: Nasdaq
PREZZO: 11,40 dollari
RISCHIO: *****

Circa un anno fa, vi abbiamo presentato la società statunitense Concord Camera che produce apparecchi fotografici, sia a marchio proprio sia per conto terzi. L'ora per un primo bilancio è quindi suonata e il risultato non lascia spazio a nessuna contestazione: la società è andata oltre ogni nostra migliore aspettativa. Infatti, mentre l'esercizio 2001/2002 (chiusosi a fine giugno 2002) si era chiuso con una perdita per azione di 0,19 dollari, la situazione è radicalmente migliorata nel corso dell'esercizio 2002/2003, che Concord ha appena chiuso.

Nonostante qualche contrattempo come gli scioperi nei porti della costa ovest degli Stati Uniti o il difficile contesto economico, Concord ha chiuso in utile. Partendo da un fatturato in crescita del 47% a 190 milioni di dollari, la società ha messo a segno un utile di 0,23 dollari per azione. Questo risultato è, prima di tutto, il frutto di una strategia basata sullo sviluppo di apparecchi fotografici facili da usare e a basso prezzo. Una strategia che le ha permesso di guadagnare, costantemente, quote di mercato a danno della concorrenza.

Nulla fa dubitare che, se la ripresa economica degli Stati Uniti dovesse proseguire, Concord dovrebbe continuare la sua formidabile corsa nei mesi e nei trimestri a venire. Il suo perfetto posizionamento sul mercato, in piena crescita, degli apparecchi digitali, il previsto lancio di nuovi modelli, l'accresciuta penetrazione nei grandi magazzini specializzati (Circuit City si è ultimamente aggiunto alla lista) e lo sviluppo di attività in Europa, costituiscono una serie di fattori che potrebbe aiutare questo successo.

Le prospettive commerciali di Concord Camera sembrano molto allettanti, ma il potenziale di crescita del prezzo nei prossimi due o tre anni ci sembra ormai esaurito, il nostro obiettivo di prezzo è ormai stato raggiunto. Il nostro consiglio passa quindi da ACQUISTARE a VENDERE.

ANDAMENTO DI CONCORD CAMERA IN DOLLARI

condividi questo articolo