Analisi
Tallinn Department Store 13 anni fa - martedì 23 settembre 2003

TALLINN DEPARTMENT STORE

SETTORE: distribuzione
BORSA: Tallinn
PREZZO: 4,48 euro
RISCHIO: *****

Dopo una perdita, nel 1er trimestre 2003, lo specialista estone della grande distribuzione, Tallinn Department Store (TDS), ha riassicurato gli investitori con buoni risultati nel 2e. Infatti, nel 2e trimestre ha messo a segno una crescita, su base annua, del 14%, portando così la crescita per il 1er semestre 2003 all'11%. L’altra notizia accolta con favore dagli investitori è stato il ritorno all'utile. Dopo una perdita di 0,01 euro nel 1er trimestre, TDS ha registrato un utile per azione di 0,13 euro nel 2e. Purtroppo questa cifra non nasconde una contrazione dei margini, in quanto se il fatturato è cresciuto del 14% rispetto al 2e trimestre 2002, l'utile per azione, nello stesso periodo è rimasto stabile. Questo si spiega con l'attività tipica di TDS. Il mercato della grande distribuzione è molto concorrenziale e la crescita passa inevitabilmente attraverso la conquista di quote di mercato e, come conseguenza, l'allargamento della superficie commerciale. L'apertura di nuovi punti vendita ha costi importanti, mentre la redditività ottimale non arriva prima di 1 - 2 anni. Il gruppo non è certo intenzionato a rimanere fermo e dovrebbe aprire un nuovo grande magazzino Kaubamaja a Tartu, seconda città dell'Estonia, alla fine del 2004.

TDS non ha altra possibilità che investire, se vuole rimanere competitiva, e i suoi margini dovrebbero restare sotto pressione sia quest'anno che nel 2004. Dovrebbe in ogni modo trarre ancora profitto dalla crescita del mercato al dettaglio estone. MANTENETE.

ANDAMENTO DI TDS IN EURO

condividi questo articolo