Analisi
Vestas Wind Systems 13 anni fa - martedì 9 settembre 2003

VESTAS WIND SYSTEMS

SETTORE: energia eolica
BORSA: Copenaghen
PREZZO: 137,73 corone danesi
RISCHIO: ***

Vestas Wind Systems, numero uno mondiale dei sistemi eolici, ha pubblicato dati rassicuranti. Per il primo semestre 2003, il gruppo danese ha registrato un utile operativo in crescita del 53% rispetto all'anno precedente, a 9 milioni di euro, con un fatturato in crescita del 24% a 659 milioni di euro. Si tratta di una crescita senza dubbio incoraggiante alla quale gli ordini tedeschi e americani non sono certo estranei.

Rispetto alla concorrenza (Nordex, NEG Micon) che, nel migliore dei casi, è rimasta stabile, Vestas continua a guadagnare quote di mercato e conferma, nello stesso momento la sua leadership tecnologica e commerciale.

Sulla base di un portafoglio ordini ben pieno, con una crescita del 25% rispetto al 2002, la società danese conferma i suoi obiettivi per l'esercizio 2003, con un fatturato compreso tra 1,7 e 1,8 miliardi di euro e un margine operativo - rapporto tra utile operativo e fatturato - del 7%. Quanto le previsioni per il 2004 e oltre, Vestas è altrettanto ottimista. Infatti, numerosi paesi europei tra cui Gran Bretagna, Francia e Polonia hanno ancora molta strada da fare per mettersi al passo con le direttive europee in materia di energia rinnovabili. Inoltre, la società dispone di vari assi nella manica e non si limita al solo mercato europeo. Il recente black out negli Stati Uniti (e in Canada) ha dato un nuovo slancio al progetti di legge che prevede lo sviluppo di energie pulite, facendone accelerare la sua approvazione dal Congresso.

Lo sviluppo di energie rinnovabili e la sensibilizzazione dell'opinione pubblica al riguardo proseguono. Considerato lo stato di leader del settore, Vestas è, secondo noi, ben piazzata per trarne profitto. Comunque, tenendo conto della rapida crescita del prezzo (+150% dal nostro primo consiglio d'acquisto), il potenziale di apprezzamento nei prossimi due o tre anni ci sembra terminato. VENDETE.

ANDAMENTO DI VESTAS IN CORONE DANESI

condividi questo articolo