Analisi
Datamat 13 anni fa - lunedì 20 ottobre 2003

DATAMAT

SETTORE: alta tecnologia
BORSA: Milano
PREZZO: 5,31 EURO
RISCHIO: ***

Datamat ha stipulato un contratto col Ministero dell’Interno per la fornitura di software, servizi e strutture per la realizzazione di una rete radio HF di governo. Si tratta di un sistema di comunicazione che collegherà le diverse postazioni della polizia di Stato. Verrà realizzato con la tecnologia HF-Internet di Datamat, che si caratterizza per la possibilità di effettuare collegamenti senza infrastrutture fisse; aspetto, questo, particolarmente utile nei casi di emergenza in cui le strutture fisse potrebbero essere danneggiate o distrutte. L’impegno di Datamat nella progettazione e fornitura di sistemi innovativi nel settore della protezione civile e sicurezza del territorio già in passato aveva portato alla realizzazione di altri sistemi basati sulla tecnologia HF-Internet. Di questi giorni anche l’accordo con Tim per la fornitura del sistema ANTS, che permette di migliorare la qualità della rete mobile Gsm e Gprs grazie a un più accurato controllo di funzionamento di tutti i servizi offerti sia direttamente, sia attraverso il roaming nazionale e internazionale.

Questi due contratti dovrebbero contribuire a risollevare i conti di Datamat che, alla fine del primo semestre, registravano una perdita di 0,44 euro per azione. Per fine anno, stimiamo infatti un utile di 0,01 euro per azione (diventeranno 0,02 nel 2004). Il titolo rimane però molto caro. Non acquistare.


DATAMAT / NUOVO MERCATO 

 

Molti gli sforzi di Datamat (nero; base 100), ma i conti rimangono in rosso. Non acquistare.

 

condividi questo articolo