Analisi
Marzotto 13 anni fa - lunedì 17 novembre 2003

MARZOTTO

SETTORE: beni di consumo
BORSA: Milano
PREZZO: 8,57 EURO
RISCHIO: **

Marzotto ha annunciato risultati per il 3° trimestre 2003 che vedono, rispetto allo stesso periodo 2002, un fatturato stabile (+4,5% se depurato dall'effetto dei cambi) e utili in crescita (+44%). Tuttavia, vista la stagionalità degli affari, il trimestre non è particolarmente significativo; se si guarda al complesso dei primi 9 mesi dell'anno l'utile è rimasto invariato rispetto ai primi 9 mesi del 2002. A caratterizzare il terzo trimestre ci sono soprattutto i buoni risultati di Valentino (che ha compensato gli effetti della scadenza della licenza Ferré), la crescita di Linificio e il minor contributo (a causa dello slittamento delle consegne della stagione invernale) della controllata tedesca Hugo Boss, che tuttavia prevede di chiudere il 2003 con una crescita degli utili del 10%. Il gruppo ha confermato le previsioni fornite al momento della pubblicazione dei dati semestrali, per cui il 2003 dovrebbe concludersi in linea col 2002 tranne che per il mancato apporto delle componenti straordinarie che avevano fortemente caratterizzato i risultati 2002.

Stimiamo un utile per azione di 0,17 euro nel 2003 e 0,4 euro nel 2004; nonostante il rialzo del titolo negli ultimi mesi, Marzotto resta correttamente valutata. Acquistare.

MARZOTTO / HUGO BOSS 

 

Marzotto (grassetto; scala sinistra) è molto legata ai risultati di Hugo Boss (scala di destra). Acquistare.

 

condividi questo articolo