Analisi
Gruppo Coin 14 anni fa - lunedì 22 dicembre 2003

GRUPPO COIN

SETTORE: distribuzione
BORSA: Milano
PREZZO: 2,87 EURO
RISCHIO: **

Coin archivia i primi 9 mesi dell’esercizio con una perdita (prima delle imposte) di 2,46 euro per azione, più di tre volte e mezza quella dello stesso periodo dell’anno precedente. Oltre la metà della perdita è da imputare ai costi straordinari per la chiusura di 71 punti vendita in Germania, come previsto nel piano di ristrutturazione presentato nei mesi scorsi; in questo modo Coin potrà focalizzarsi sulle insegne storiche Coin e Oviesse nel mercato italiano. Tuttavia, anche senza i costi straordinari l’andamento dei primi 9 mesi non è stato brillante. Il fatturato è calato del 9% e il risultato industriale è negativo per 0,1 euro per azione contro un risultato positivo nell’anno precedente. Il gruppo continua a risentire della debolezza dello scenario economico internazionale, ma anche dell’aumentata competitività e riesce a stento a difendere la propria quota di mercato pari in Italia al 3,78%. Anche le vendite nel periodo pre–natalizio non sono state entusiasmanti.

Stimiamo che l’anno si concluda con una perdita netta di 2,9 euro per azione. Nonostante l’uscita di scena dal mercato tedesco rimaniamo scettici sulle capacità di Coin di ritornare in utile già nel prossimo anno, visto il contesto sempre più difficile e competitivo nel quale opera. Per il 2004/2005 stimiamo dunque una perdita di 0,25 euro per azione. Titolo molto caro, non acquistare.

GRUPPO COIN / BORSA

Le prospettive di un magro Natale frenano il titolo (grassetto; base 100), peraltro molto caro. Non acquistare.

condividi questo articolo