Analisi
Natuzzi 13 anni fa - martedì 2 dicembre 2003

NATUZZI

SETTORE: arredamento
BORSA: New York
PREZZO: 10,02 dollari
RISCHIO: ***

Il n°1 mondiale dei divani in pelle Natuzzi ha pubblicato risultati trimestrali in linea con le nostre attese. Per il 3e trimestre, la società ha così registrato un utile netto di 7 milioni di euro per un fatturato di 173,9 milioni euro, pari ad una crescita del 1,2 % rispetto al 3e trimestre 2002. Se questa crescita può sembrare, a prima vista, debole, due elementi devono essere presi in considerazione. Il primo è legato al deprezzamento del dollaro americano - moneta nella quale la società realizza oltre la metà delle vendite - che ha evidentemente pesato sull'andamento del fatturato. A tassi di cambio costanti, la crescita sarebbe stata di circa 8%. L’altro elemento è la guerra dei prezzi scatenata dai vari produttori in attesa di giorni migliori. Più che pesare sul fatturato, questa guerra ha pesato sulla redditività. In effetti, preoccupato di difendere la sua quota di mercato, Natuzzi ha dovuto investire parecchio nella promozione del suo marchio, con conseguenza un aumento delle spese pubblicitarie del 31% rispetto al 2002. Non è quindi soprendente se l'utile operativo ha messo a segno un netto calo (40%) rispetto all'anno precedente. Natuzzi cerca di contrastare la concorrenza non solo tramite il marketing, ma anche attraverso la commercializzazione della linea di divani Italsofa. Destinata alla fascia bassa del mercato, questa linea è prodotta in paesi dove il costo del lavoro è minore e dobbiamo segnalare che questa strategia sta dando i suoi frutti poiché le vendite stanno andando bene (+17%) mentre i costi di produzione sono invariati.

I risultati del 3e trimestre di Natuzzi sono stati in linea con le nostre previsioni di utile per il complesso dell'anno con, secondo noi, utile per azione di 0,95 dollari. L’azione è a buon mercato. Acquistate.

ANDAMENTO DI NATUZZI IN DOLLARI

condividi questo articolo