Analisi
Smi 14 anni fa - lunedì 22 dicembre 2003

SMI

SETTORE: siderurgia
BORSA: Milano
PREZZO: 0,32 EURO
RISCHIO: **

Smi ha raggiunto un accordo con il gruppo finlandese Outokumpu per uno scambio di partecipazioni azionarie. La società italiana cederà le attività nel settore dei superconduttori e le attività in Cina dei tubi in rame per aria condizionata e per refrigerazione, ricevendo in cambio il 50% della spagnola LOCSA Laminados, che opera nel settore dei laminati, finora controllata dai due gruppi. L’accordo è coerente con la strategia di Smi di concentrarsi sul settore laminati e uscire dai settori non strategici. La società ha inoltre modificato l’organizzazione dei propri vertici, al fine di velocizzare i processi decisionali nella fase di ristrutturazione che sta attraversando. Resta in programma per il 2005 la fusione tra Smi e la controllante Gim;. cattive notizie, invece, dalla Commissione Europea, che ha deciso di sanzionare Smi e altre società del settore per aver violato la normativa comunitaria sulla concorrenza. I risultati registrati dal gruppo nei primi 9 mesi 2003 confermano intanto l’andamento negativo anche per quest’anno, con una perdita industriale di 0,018 euro per azione contro un utile di 0,013 euro per azione nello stesso periodo 2002.

Con il taglio dei costi Smi cerca di uscire dalla crisi che ha colpito l’intero settore. Tuttavia, ci vorrà del tempo per vedere i risultati degli sforzi e della nuova strategia del gruppo. Stimiamo una perdita per azione di 0,06 euro per il 2003 e di 0,04 euro per il 2004. Il titolo è caro, ma potete mantenere.

SMI / BORSA

Scambio di partecipazioni con Outokumpu per Smi (grassetto; base 100). Mantenere.

condividi questo articolo