Analisi
Qiagen 13 anni fa - martedì 24 febbraio 2004

QIAGEN

 

SETTORE: biotecnologie
BORSA:    Francoforte
PREZZO:  11,06 euro
RISCHIO:  ****

 

Il 2003 è stato indubbiamente una buona annata per il n°1 mondiale dell’estrazione e la purificazione degli acidi nucleici, Qiagen. La società ha annunciato un fatturato di 95,1 milioni di dollari per il 4trimestre 2003, cioè una crescita, su base annua di oltre il 21%. Sull’insieme dell'anno il fatturato  raggiunge i 351,4 milioni di dollari, mentre la dirigenza prevedeva una somma tra i 335 e i 345 milioni. Se la buona tenuta dell'attività si può giustificare, in parte, con il favorevole effetto dei cambi, la ripresa degli investimenti delle aziende farmaceutiche e biotecnologiche ha certamente contribuito. Per quest'anno, le spese in Ricerca & Sviluppo di queste ultime dovrebbero crescere rispettivamente del 8,5 e del 16,5%. Forte di queste prospettive, la dirgenza di Qiagen prevede un fatturato compreso tra i 395 e i 403 milioni di dollari per quest'anno, cioè una crescita compresa tra il 12 e il 15%.

Sul piano operativo i risultati di Qiagen hanno portato le loro soddisfazioni. Esclusi gli elementi straordinari, l'utile operativo del 2003 ha raggiunto i 75,6 milioni di dollari, pari ad un margine del 21,5 %, il livello più elevato mai raggiunto dal gruppo. Per quest'anno la redditività dovrebbe crescere ancora sotto l’impulso, senza dubbio della crescita del fatturato, ma anche grazie alle misure di taglio dei costi. Qiagen prevede quindi di realizzare un margine operativo compreso tra i 90 e i 94 milioni di dollari, pari a circa il 23%.

Nononstante le buone notizie, il prezzo ha reagito particolarmente male all'annuncio dei risultati, perdendo fino al 6% durante la seduta.  Bisogna dire che il prezzo era cresciuto fortemente alla vigilia dell'annuncio dei risultati. Inoltre il budget federale degli Stati Uniti per il 2005 prevede un freno ai fondi destinati alla ricerca universitaria, cosa che potrebbe pesare sulla crescita di Qiagen nel paese di zio Sam.

 

Come tutte le società dalla forte valorizzazione di Borsa, Qiagen è vittima del suo successo e il minimo dubbio sulle prospettive è immediatamente sanzionato. Gli obiettivi per l'anno in corso non ci sembrano particolarmente ambiziosi, rimaniamo convinti della capacità di Qiagen nel raggiungerli. MANTENERE.

 

ANDAMENTO DI QIAGEN IN EURO

 

   

condividi questo articolo