Analisi
SanPaolo IMI 13 anni fa - lunedì 16 febbraio 2004

SANPAOLO IMI

SETTORE: finanziario
BORSA: Milano
PREZZO: 10,49 EURO
RISCHIO: **

Sanpaolo IMI chiude il 2003 con un utile di 0,53 euro per azione, +7,5% rispetto al 2002. I ricavi complessivi crescono del 5,9% grazie agli interessi (+1,7%), alle commissioni (+8,9%) e alle operazioni finanziarie (+48,4%). Sostanzialmente stabili, invece, i costi amministrativi. Le novità principali, tuttavia, non riguardano i conti. A distanza di pochi giorni dalla riorganizzazione del brokeraggio assicurativo (Poseidon e Brokerban accorpate in SanPaolo IMI Insurance Broker), è finalmente stata annunciata anche la creazione di un unico "polo assicurativo" per tutto il gruppo. Questo permetterà di razionalizzare le attività evitando duplicazioni di costi e sfruttando le sinergie derivanti dalla maggiore massa di capitali gestita. In questo "polo" confluiranno tutte le attività assicurative di gruppo, comprese quelle di Fideuram; alcune attività saranno cedute da Fideuram a SanPaolo IMI, e alla fine di questo processo SanPaolo Vita e Fideuram Vita saranno fuse in Noricum Vita.

Rispetto a quanto inizialmente previsto, il piano di riassetto è meno radicale perché coinvolge solo il comparto assicurativo e non il risparmio gestito. Anche in questa versione, comunque, è un grosso passo avanti verso una maggiore efficienza. Tenendo anche conto dei risultati 2003, e in attesa di conoscere i concambi per le cessioni di attività tra Fideuram e SanPaolo, stimiamo un utile 2004 di 0,65 euro per azione. Correttamente valutata, acquistare.

SANPAOLO IMI / BANCHE 

 

Annunciato il riassetto del settore assicurativo di SanPaolo IMI (grassetto; base 100). Acquistare.

 

condividi questo articolo