Analisi
In breve 13 anni fa - lunedì 1 marzo 2004

IN BREVE

· Cambiamenti al vertice di Alitalia (+1,9%). Bloccati privatizzazione e riduzione del personale. Non acquistare.

· Risultati migliori delle attese per Eni (+3,27%) che chiude il 2003 con l’utile netto in crescita del 21,6%, portando il gruppo a confermare un dividendo di 0,75 euro per azione. Intanto Eni ha raggiunto un accordo con le autorità locali sul piano di sviluppo del giacimento nell’offhore kazako. Acquistare.

· Fiat (+1,47%%) chiude il 2003 ancora in pesante rosso, ma in miglioramento rispetto al 2002. Il gruppo conferma gli obiettivi del piano di rilancio. Ridotto, nel frattempo, l’indebitamento finanziario. Mantenere.

· Brutto tonfo per Finmatica (-23,3%), riammessa in questi giorni alle contrattazioni di Borsa. Il nostro consiglio sul titolo rimane non acquistare; chi l’avesse, venda.

· Il Gruppo Coin (invariata) chiude il 2003 con vendite in calo sia nei negozi a insegna Oviesse sia in quelli a insegna Coin. Non acquistare.

· Da questa settimana la portoghese BES esce dalla nostra selezione di titoli. Al suo posto, entra nelle nostre tabelle l’americana Cisco (vedi testo alle pagine precedenti ).

· Dopo un 2003 soddisfacente Nestlé (-2,2%) mantiene i propri obiettivi per il 2004. Acquistare al prezzo attuale.

· Telefonica (-0,6%) ha sorpreso con un 4° trimestre 2003 migliore delle attese. Potete acquistare.

 

Titolo

Consiglio

 

Prima

ora

Marzotto

Acquistare

mantenere

 

 

condividi questo articolo