Analisi
Nokia 13 anni fa - venerdì 9 aprile 2004

NOKIA

 

SETTORE: alta tecnologia
BORSA:    Helsinki
PREZZO:  14,05 EURO
RISCHIO:  ****

 

A pochi giorni dalla pubblicazione dei risultati trimestrali (previsti il 16 aprile), Nokia (NOK1V.HE) ha fortemente ridotto le stime sul fatturato, da un rialzo compreso tra il 3 e il 7% precedentemente previsto a un calo del 2%. L’utile per azione dovrebbe attestarsi sulla fascia bassa delle previsioni, a 0,17 euro. Le cause sono i volumi di vendita inferiori al previsto, ma soprattutto il calo dei prezzi medi di vendita, con un’agguerrita concorrenza e l’espansione dei telefoni di bassa gamma. L’ampiezza delle revisioni è tanto più sorprendente in un mercato della telefonia mobile in pieno boom; il management stima infatti che il volume delle vendite nel 1° trimestre dovrebbe crescere del 19%. Tuttavia ha evidenziato difficoltà, specie nei telefoni di fascia alta, che hanno causato una perdita di quote di mercato in Europa e Nord America. Per i prossimi trimestri il gruppo spera di colmare il ritardo grazie ai nuovi modelli, ma la partita è lontana dall’essere vinta su questi mercati così difficili; l’anno scorso Nokia ha già perso terreno rispetto a Samsung, LG e Siemens. Magra consolazione, la divisione infrastrutture per le reti (20% del fatturato) dovrebbe confermare la crescita e una redditività a 2 cifre nel 1° trimestre. Quest’ultima notizia ci spinge a mantenere invariate a 0,81 euro per azione le stime (già caute) sull’utile 2004.

Nokia resta una delle società leader in termini di redditività sul mercato della telefonia, ma dopo 3 anni senza crescita e in seguito al profit warning, le prospettive di lungo termine sembrano sempre più compromesse. La politica del gruppo in tema di dividendi e di riacquisto di azioni, tesa a sostenere le quotazioni del titolo, non compensa questo rischio. L’azione resta cara malgrado il recente calo. Non acquistare.

 

Accanto al nome dei titoli esteri trovate il “codice Reuter”, una sigla utile per identificare lo specifico titolo. Potete fornirla al vostro intermediario all’atto dell’acquisto.

 

NOKIA (in euro)

 

 

Il profit warning ha messo in luce la debolezza delle prospettive. Cara nonostante il crollo, non acquistare.

 

 

condividi questo articolo