Analisi
Autonomy 13 anni fa - martedì 4 maggio 2004

AUTONOMY

 

SETTORE: software
BORSA:    Londra
PREZZO:  261,25 pence
RISCHIO:  *****

 

Alla luce del 1er trimestre 2004, Autonomy sembra ben decisa a cambiare rotta! Se la crescita del fatturato nel 4e trimestre 2003 (SQ 582) poteva averci deluso, dobbiamo ammettere che lo specialista britannico dei software per la gestione delle conoscenze ha reso note cifre rassicuranti con, nel 1er trimestre, un fatturato in crescita del 37% all'anno precedente, pari a 16,4 milioni di dollari. L'acquisizione di Virage nel settembre 2003 non è certo estranea, ma se non si dovesse tenere conto di questa acquisizione, la crescita annua delle vendite sarebbe comunque stata del 25 %. La ripresa degli investimenti, da parte delle aziende, in tecnologia dell'informazione è quindi reale e il resto dell'anno si presenta quindi sotto i migliori auspici. La società britannica ha anche firmato un contratto del valore di diverse centinaia di migliaia di dollari con la statunitense SAIC per la realizzazione di equipaggiamenti di sicurezza per le prossime olimpiadi di Atene, che si terranno il prossimo agosto, contratto che conferma ancora una volta, la leadership tecnologica di Autonomy.

Anche dal punto di vista delle redditività i risultati sono di qualità, con una nuova crescita del margine operativo al 9,7% contro l'8,7% del 4trimestre 2003, cioè il livello di redditività più alto degli ultimi due anni! Solo il risultato finanziario non è stato all'altezza delle nostre speranze, a causa soprattutto, della debolezza del dollaro americano. Alla fine, l'utile per azione di 0,01 dollari nel 1er trimestre si posiziona leggermente al di sotto delle nostre previsioni.

Se i risultati del 1er trimestre si contato tra i migliori di Autonomy da molto tempo, la direzione è rimasta molto discreta sulle prospettive del gruppo evitando di lasciarsi andare a qualunque previsione. Un silenzio che potrebbe spiegare la debole reazione del titolo all'annuncio di questi risultati. MANTENERE.

 

ANDAMENTO DI AUTONOMY IN PENCE

 

 

 

condividi questo articolo