Analisi
Fortis 14 anni fa - venerdì 28 maggio 2004

FORTIS

 

SETTORE: finanziario
BORSA:    Bruxelles
PREZZO:  18,19 EURO
RISCHIO:  **

 

Nel 1° trimestre Fortis (FOR.BR) ha aumentato l’utile per azione del 49% rispetto al trimestre precedente. Anche senza tener conto dei guadagni realizzati con la quotazione in Borsa del 65% della controllata americana Assurant e con la cessione della controllata spagnola di assicurazioni, il risultato resta positivo. La crescita nell’attività bancaria, grazie soprattutto alla riduzione del 44% degli accantonamenti, ha più che compensato il calo degli utili nelle assicurazioni che hanno risentito della quotazione di Assurant, della cessione della controllata spagnola e dei minori guadagni sul portafoglio di investimenti. Per il 2004 alziamo da 2,7 a 2,96 euro le nostre stime sull’utile per azione, che dovrebbe salire a 3,2 euro nel 2005. Ultimamente Fortis ha ribadito l’intenzione di rafforzarsi nella bancassicurazione tramite acquisizioni e nella gestione fondi in mercati a forte potenziale di crescita, in Europa (Spagna) e in Asia (Cina, Indonesia), che offrono già risultati migliori delle attese. Per realizzare questa strategia il gruppo necessita di consistenti capitali (circa 9 miliardi di euro) e il management non nasconde l’intenzione di allearsi con un altro gruppo finanziario.

I risultati di qualità confermano la nostra opinione favorevole sulla strategia del gruppo. Potete acquistare quest’azione conveniente.

 

FORTIS / SETTORE FINANZIARIO

 

 

Fortis (grassetto; base 100) dovrebbe continuare a comportarsi meglio del settore. Potete acquistare.

 

condividi questo articolo