Analisi
Portucel 13 anni fa - lunedì 10 maggio 2004

PORTUCEL

SETTORE: industrie e servizi vari
BORSA: Lisbona
PREZZO: 1,47 EURO
RISCHIO: **

Nel 1° trimestre gli utili di Portucel (PORT.IN) sono scesi del 32%. La debolezza del mercato europeo della pasta per carta e della carta, facendo scendere dell’11% i prezzi di vendita del gruppo, ha portato a un calo del fatturato del 7% nonostante l’aumento delle quantità vendute nella pasta (+7%) e nella carta (+5%), mentre il margine industriale (rapporto tra utili industriali e fatturato) è dell’8% (14,9% nel 1° trimestre 2003). Il risultato finanziario è invece cresciuto del 76% grazie all’andamento favorevole dei cambi e ai minori oneri sui prestiti. Per il 2004, visto che la ripresa del settore dovrebbe farsi attendere ancora un po’, riduciamo le stime sull’utile per azione da 0,13 a 0,11 euro, mentre per il 2005 le manteniamo a 0,16 euro. Infine, come nelle attese, Semapa si è aggiudicata il 30% di Portucel messo in vendita dallo Stato portoghese. Per ora si sa poco sulla strategia che intende adottare, ma sembra che continui l’integrazione delle due attività di Portucel, aumentando la capacità produttiva nella carta (piano per una nuova fabbrica nel polo industriale di Setuban). Un’Opa di Semapa sul gruppo ci pare improbabile a breve termine, ma non è del tutto esclusa a lungo termine.

Il 6 maggio Portucel ha pagato un dividendo lordo di 0,0315 euro. L’azione resta correttamente valutata: mantenere.

 

condividi questo articolo