Analisi
Sorin 13 anni fa - venerdì 28 maggio 2004

SORIN

 

SETTORE: salute e farmacia
BORSA:    Milano
PREZZO:  2,16 EURO
RISCHIO:  **

 

Sorin ha pubblicato i risultati del primo trimestre 2004. Se confrontati con lo stesso periodo 2003, emerge una crescita dei ricavi del 4%. L’utile industriale tuttavia si è ridotto del 54%, a 0,006 euro per azione, in buona parte a causa del deprezzamento del dollaro nei confronti dell’euro, visto che Sorin realizza circa un quarto del fatturato in Nord America; a parità di cambio l’utile industriale sarebbe cresciuto del 4,5%. Senza l’effetto cambio, il fatturato è cresciuto in tutte le unità operative del gruppo: la Cardiac Surgery (+6,3%), che pesa per il 59,4% del fatturato; la Cardiac Rhythm (+3,4%), che pesa per il 22,4% e dove alcuni problemi produttivi non hanno consentito di soddisfare appieno la domanda di pace-maker e defibrillatori; la Vascular Therapy (+10%) che pesa per il 3,1% e la Renal Care (+12,6%), che pesa per il restante 15,1% e che ha beneficiato del contributo di una nuova linea di produzione di filtri. L’indebitamento finanziario, già elevato, è cresciuto del 10% rispetto all’inizio del 2004.

I dati del trimestre non sono certo brillanti, ma sono in linea con le aspettative. Al di là della crescita del fatturato, i risultati a livello di utile stentano a arrivare. Stimiamo una perdita per azione di 0,04 euro nel 2004 e 0,03 euro nel 2005. Molto cara, non acquistare.

 

SORIN / BORSA

 

 

Dalla quotazione a oggi, Sorin (grassetto; base 100) ha perso molto terreno sulla Borsa. Non acquistare.

 

condividi questo articolo