Analisi
Eidos 13 anni fa - martedì 1 giugno 2004
EIDOS

SETTORE: video giochi
BORSA: Londra
PREZZO: 120,00 pence
RISCHIO: *****

Erano parecchie settimane che gli azionisti di Eidos contemplavano, non senza una certa soddisfazione, la crescita del prezzo del loro titolo sulle voci di una possibile offerta pubblica sull’editore britannico di video giochi. Potete benissimo immaginarne la delusione quando hanno appreso, per bocca della direzione, che queste voci erano prive di fondamento! E, come se questa notizia non fosse sufficiente, la direzione di Eidos ha dato un anticipo, piuttosto... amaro dei risultati del secondo semestre 2003/2004 (esercizio che si chiude il 30 giugno). In effetti, anche se l’uscita del gioco «Hitman: Contracts», uno dei suoi nuovi giochi faro, è stata un successo con 1,5 milioni di copie vendute dal suo lancio, alla fine dello scorso aprile, le previsioni iniziali sulle vendite non saranno comunque raggiunte. La domanda del gioco sta progressivamente rallentando, evento che la direzione giustifica con la recente e inaspettata debolezza del mercato dei video giochi d’oltre-Atlantico. Alla fine non meno di 700 000 copie di Hitman dovrebbero mancare al fatturato, con effetto immediato sulla redditività e un mancato guadagno che dovrebbe «alleggerire» il risultato operativo di circa 9 milioni di sterline, cioè il 55% delle nostre previsioni sul risultato operativo. Dobbiamo quindi «mollare il joystick»? Non necessariamente. Il rinnovo delle attuali console di gioco non dovrebbe iniziare prima del 2006 e i fabbricanti continuano ad abbassare i prezzi per stimolarne la vendita, cosa che porta profitto anche ai produttori di video giochi, come Eidos.

Eidos ha saputo sviluppare il suo portafoglio prodotti negli ultimi anni e potrebbe ancora approfittare dell’attuale ciclo di console. MANTENERE.

ANDAMENTO DI EIDOS IN PENCE

 

condividi questo articolo