Analisi
Gruppo Coin 13 anni fa - lunedì 28 giugno 2004

GRUPPO COIN

SETTORE: distribuzione
BORSA: Milano
PREZZO: 2,52 EURO
RISCHIO: ***

Il 1° trimestre 2004/2005 di Coin registra dei risultati migliori rispetto alle aspettative: il risultato prima delle imposte torna in positivo per circa 0,01 euro per azione, anche se solo per i proventi straordinari della vendita di una controllata tedesca. I ricavi sono diminuiti del 19,4% (ma se si considerano gli effetti della cessione delle attività in Germania il calo è solo dell’1,4%), ma l’utile industriale è più che raddoppiato, arrivando a 0,14 euro per azione. Iniziano quindi a farsi sentire gli effetti dell’uscita dal mercato tedesco, che negli ultimi tre anni aveva minato la redditività del gruppo. Quanto alle vendite dei due principali marchi, Oviesse e Coin, il primo trimestre 2004/2005 conferma la tendenza già registrata nello scorso anno: le vendite di Oviesse registrano un aumento del 3,6%, mentre quelle di Coin sono in calo del 9,4%. Infatti Oviesse, che vende prodotti a basso prezzo, può approfittare dell’attuale crisi dei consumi, mentre Coin, con prodotti di fascia media, ne è danneggiata.

Migliorano i conti, ma la situazione complessiva rimane precaria. La crisi dei consumi, che frena le vendite dei prodotti di fascia medio-alta, ci porta a stimare un risultato 2004/2005 ancora in perdita (0,13 euro per azione). Titolo molto caro, non acquistare.

GRUPPO COIN / BORSA 

 

Il titolo (grassetto; base 100), molto caro, fatica a riprendersi dopo il crollo. Non acquistare.

 

condividi questo articolo