Analisi
KPN 13 anni fa - lunedì 5 luglio 2004

KPN

SETTORE: telecomunicazioni
BORSA: Amsterdam
PREZZO: 6,24 EURO
RISCHIO: ****

KPN (KPN.AS) ha annunciato un nuovo piano d’acquisto di azioni proprie. Questa mossa fa crescere automaticamente l’utile per azione e, assorbendo liquidità, allontana le voci di una nuova offerta, dopo il rifiuto della prima, sulla britannica mm02. Con questa operazione il gruppo avrebbe aumentato i profitti della controllata tedesca di telefonia mobile (che avrebbe raggruppato le attività tedesche di mm02), ma il prezzo era secondo noi troppo elevato. Approviamo quindi il nuovo orientamento strategico, più favorevole agli azionisti. Le prospettive per il 2004 e il 2005 restano però incerte, tanto che KPN ha già annunciato che non si aspetta una crescita del fatturato prima del 2006. E non è neppure scontata la sua sopravvivenza nella telefonia mobile in Germania e Belgio, dove non gode di posizioni di forza e deve fare i conti col rallentamento della crescita degli abbonati e con le incertezze nell’Umts.

Stimiamo un utile per azione in crescita (0,44 e 0,48 euro rispettivamente nel 2004 e 2005), ma solo per la minore pressione fiscale e l’acquisto di azioni proprie. Il titolo, caro, continua secondo noi a sopravvalutare le limitate prospettive di KPN. Non acquistare.

 

condividi questo articolo