Analisi
In breve 13 anni fa - mercoledì 4 agosto 2004

IN BREVE

Solvay (+4%) ha pubblicato ottimi risultati (utile per azione in rialzo del 20%) grazie agli accordi raggiunti con altre società. Mantenere.

I risultati trimestrali di DaimlerChrysler (+2,1%) sono andati globalmente molto bene grazie al miglioramento della redditività della controllata Chrysler. tuttavia gli utili di Mercedes sono in calo e hanno spinto il gruppo a vedere al ribasso le previsioni sui risultati di questa divisione per l'anno in corso. Mantenere.

In seguito agli ottimi risultati del I semestre Renault (+9,6 %) ha rivisto al rialzo i suoi obiettivi di redditività per tutto l'anno. Il prezzo del titolo tiene però conto di questo miglioramento. Non acquistare.

Mediocre risultato per Repsol (-0,5 %) il cui utile per azione cresce nel II trimestre solo del 12,5% nonostante l'aumento del prezzo dei petrolio a causa della crescita delle imposte. Non acquistare.

I risultati semestrali di Telefonica (+1,6 %) sono in linea con le nostre attese. Il gruppo continua a beneficiare del programma di riduzione dei costi della sua attività di telefonia fissa e della crescita della sua attività mobile, soprattutto in America Latina. Il titolo è correttamente valutato. Mantenere.

Dopo la pubblicazione dei risultati del II trimestre di Unilever (-3,4 %), mantentiamo un'opinione negativa su questa società anglo-olandese. Se l'utile per azione è cresciuto del 36% grazie alla riduzione dei costi (compresi quelli finanziari e le imposte), l'evoluzione del fatturato legata ai suoi principali marchi non è stata soddisfacente (-0,2%). L'azione è cara e da evitare.

Prudential (+4,1%) ha presentato risultati semestrali migliori delle attese. Il gruppo non dovrebbe essere colpito direttamente dalla possibile fusione tra Santander e Abbey national. Potete ancora acquistare.

Malgrado le difficoltà del mercato tedesco, Metro (+3,4 %) è riuscito a registrare una crescita del 5,1% del suo fatturato e del 21,2% dell'utile. Il gruppo mantiene le sue previsioni per il 2004, ma il titolo è troppo caro per un acquisto.

Saint-Gobain (+4,8%) ha pubblicato buoni risultati semestrali e ha alzato il suo obbiettivo di utili per il 2004, tuttavia non è interessante per un acquisto.

 

condividi questo articolo