Analisi
Marzotto 13 anni fa - lunedì 9 agosto 2004

MARZOTTO

SETTORE: tessile 
BORSA:   Milano
PREZZO:    10,90 euro (06/08)
RISCHIO:    **
 

Redditività in crescita

 

Marzotto ha annunciato risultati relativi al I semestre 2004 incoraggianti. Se fatturato è cresciuto di poco (0,9%, ma sarebbe cresciuto del 9% senza gli effetti del cambio e a parità di perimetro), la redditività ha fatto notevoli passi in avanti con gli utili “industriali” balzati a 0,96 euro per azione da 0,62 del I semestre 2003 e l’utile netto in crescita a 0,15 euro per azione contro una perdita di 0,12 euro per azione nello stesso periodo dell’anno scorso. A tirare la volata sono stati principalmente i marchi Hugo Boss e Valentino. Hugo Boss ha visto il giro d’affari crescere del 9,1% e l’utile “industriale” balzare avanti del 25%; dal canto suo Valentino è crescita del 15,7% nelle vendite (ma senza gli effetti negativi dei cambi saremmo stati al 19%) ed è passata finalmente a produrre utili “industriali” dopo essere stata a lungo in rosso. Come se non bastasse pure le attività del settore lana sono tornate in lieve utile a livello industriale dopo aver registrato delle perdite nel I semestre del 2003. La società si è detta ottimista sulla possibilità di poter chiudere l’anno con fatturato e utili in crescita.

 

Confortati dai buoni risultati del primo semestre noi non possiamo far altro che confermare le nostre previsioni di un utile per azione di 0,32 euro per il 2004 che dovrebbero diventare 0,4 euro per azione nel 2005. Potete mantenere tranquillamente questo titolo correttamente valutato.

 

condividi questo articolo