Analisi
Dane-Elec Memory 13 anni fa - martedì 19 ottobre 2004

DANE-ELEC MEMORY

 

SETTORE: memorie elettronico
BORSA:    Parigi
PREZZO:  3,20 euro
RISCHIO:  *****

 

Dopo una crescita delle vendite del 48,7% nel 1e semestre, il n°1 europeo dei moduli e delle schede per la memoria prosegue sulla buona strada e chiude il 3e trimestre con un fatturato di 57,5 milioni di euro, pari al 47% in più dell’anno precedente. Ancora una volta sono state le memorie Flash (che salvaguardano i dati quando l’apparecchiatura su cui sono installate è senza tensione) a spingere la crescita, aumentando del 97% su base annua! Risultati sorprendenti se pensiamo che il n°2 mondiale dei semiconduttori, AMD, ha annunciato che non riuscirà a raggiungere i risultati del 3e trimestre vista la debole domanda di memorie … Flash. Questa notizia contraddittoria è dovuta alla differenza di caratteristiche fra le memorie Flash commercializzate da AMD e da Dane-Elec. A differenza di AMD che ha fatto delle memorie di tipo NOR la sua specialità, Dane-Elec si è focalizzata su prodotti che integrano memorie Flash di tipo NAND. Più rapide, sono utilizzate su prodotti più redditizi quali le macchine fotografiche digitali o i lettori MP3. Ecco perché Dane-Elec non ha conosciuto i problemi affrontati da AMD.

Sempre sulla scia delle buone notizie, citiamo il rafforzamento della collaborazione con Sony che ha certificato Dane-Elec quale «green partner» per la produzione di memorie DRAM, cosa che ne fa un partner privilegiato di Sony. I primi ordinativi sono attesi nel 4e trimestre.

Paradossalmente, il prezzo di Dane-Elec tarda a decollare, stagnando sul livello a cui ne avevamo consigliato l’acquisto lo scorso 26 gennaio (SQ 578 ). La causa, l’incertezza legata all’impatto sui costi del ribasso dei prezzo delle memorie, atteso nel 2005. Ricordiamo inoltre che, nonostante l’aumento di capitale del settembre 2003, il debito finanziario rappresenta quasi il 50% delle risorse finanziarie del gruppo, situazione che potrebbe intralciarla pesantemente se il rallentamento dei prezzi delle memorie dovesse essere più pesante del previsto.

Dane-Elec ha rivisto le previsioni sulla crescita delle vendite 2004 ad «almeno» il 30% contro il precedente 20%, ma le tensioni sui prezzi delle memorie, attese nel 2005 ci spingono alla prudenza. MANTENETE.

 

ANDAMENTO DI DANE-ELEC IN EURO

 

 

 

 

condividi questo articolo