Analisi
Gruppo Coin 13 anni fa - lunedì 18 ottobre 2004

GRUPPO COIN

SETTORE: distribuzione
BORSA: Milano
PREZZO: 2,74 EURO
RISCHIO: ***

In questi giorni Gruppo Coin ha annunciato i dati relativi al 1° semestre 2004 (chiuso il 31 luglio). Le vendite delle insegne storiche del gruppo (Coin e Oviesse, che rappresentano il 98% del giro d’affari) sono in calo dell’1,7%, mentre l’utile industriale è tornato in positivo dopo le pesanti perdite del 1° semestre 2003. Il merito del miglioramento è dovuto alla cessione delle attività in Germania, che avevano generato quasi la totalità delle perdite industriali del gruppo rendendo necessario un aumento di capitale lo scorso ottobre. La situazione di Gruppo Coin rimane comunque problematica, avendo realizzato nel 1° semestre una perdita ante imposte di 0,12 euro per azione. Se le cose non vanno male per il marchio Oviesse (fatturato in crescita dello 0,9%) il marchio Coin ha subìto un calo delle vendite del 6,4% legato alla sfavorevole situazione del mercato e a difficoltà proprie del marchio, che stenta a trovare una sua identità commerciale chiara e vincente (tanto che ha chiesto una consulenza al Boston Consulting Group in vista di una valorizzazione dell’insegna Coin).

Per l’esercizio 2004-05 ci attendiamo una perdita per azione di 0,17 euro (0,13 senza considerare le componenti straordinarie) che dovrebbe scendere a 0,07 euro nel corso dell’esercizio 2005-06. Il titolo è molto caro, pertanto ve ne sconsigliamo l’acquisto.

GRUPPO COIN / BORSA 

 

Gruppo Coin (grassetto; base 100) ha superato la crisi del 2003, ma restano molte incertezze. Non acquistare.

 

condividi questo articolo