Analisi
RCS MediaGroup 13 anni fa - lunedì 18 ottobre 2004

RCS MEDIAGROUP

SETTORE: media e tempo libero
BORSA: Milano
PREZZO: 3,73 EURO
RISCHIO: ***

I vertici di RCS MediaGroup hanno dato il via libera all’ingresso di nuovi soci nel consiglio di amministrazione, che in questo modo rispecchia maggiormente gli equilibri di potere venutisi a creare nella società dopo i recenti ingressi nell’azionariato. Restano però in sospeso alcune questioni, come la nomina di un vicepresidente, mentre sono vicine a soluzione anche le questioni legate al management della controllata RCS quotidiani. Queste nuove nomine avranno effetti diretti anche sui conti, per gli sviluppi del progetto full color (stampa di tutte le pagine a colori). Il progetto comporta notevoli investimenti ma anche un aumento degli introiti pubblicitari, dato il maggior prezzo di mercato per la pubblicità a colori. La tempistica con cui il piano verrà implementato dipenderà dal nuovo management di RCS quotidiani; il cambiamento, comunque, appare inevitabile, visto che i principali concorrenti si sono già mossi nella stessa direzione. Senza questi progetti, il gruppo rischierebbe di farsi sfuggire la ripresa del mercato, che già mostra i primi segnali nei conti del 1° semestre. In questo periodo, infatti, i ricavi pubblicitari sono cresciuti del 7,7%: un dato inferiore alla crescita dei ricavi editoriali (+18,7%), ma comunque indice di ripresa.

Le decisioni sul management mettono finalmente qualche punto fermo, ma rimangono sul tavolo altre questioni aperte. Inoltre, viste le stime sui risultati futuri (utile 2004 e 2005 rispettivamente di 0,22 e 0,24 euro per azione) il titolo è caro. Non acquistare.

 

condividi questo articolo