Analisi
Axis-Shield 13 anni fa - martedì 14 dicembre 2004

AXIS-SHIELD

 

SETTORE: biotecnologia
BORSA:    Londra
PREZZO:  228,5 pence
RISCHIO:  ****

 

Lo specialista anglo-norvegese dei test diagnostici ha raggiunto una nuova tappa nella sua crescita con l’annuncio, alla fine di novembre, del lancio della nuova piattaforma per i test diagnostici AFINION. Ricordiamo che AFINION è il nuovo  prodotto faro della divisione Point-Of-Care di Axis-Shield che raggruppa i test che possono essere effettuati dai medici di base direttamente nel loro studio. AFINION ha richiesto non meno di quattro anni di sviluppo e ha spostato due anni in avanti i primi utili per il gruppo. Ora il prodotto presenta alcuni vantaggi nei confronti della concorrenza. AFINION si caratterizza per la facilità di utilizzo, la rapidità di esecuzione ma anche per il fatto di essere «multi-test». Al contrario dei prodotti della concorrenza che possono realizzare al massimo due diversi test diagnostici, AFINION può realizzare svariati test. Inizialmente saranno commercializzati due test che utilizzeranno questa nuova piattaforma, uno per il diabete e l’altro per la gestione delle prescrizioni degli antibiotici. Altri tre nuovi test dovrebbero essere introdotti il prossimo anno. A regime, AFINION potrebbe generare ricavi supplementari per circa una trentina di milioni di sterline all’anno entro i prossimi 3 o 4 anni, importo non trascurabile considerato che il fatturato realizzato nel 2003 da Axis-Shield è stato di 50 milioni di sterline.

Sulla scia delle buone notizie segnaliamo anche che Axis-Shield ha trovato un accordo nel quadro del conflitto sulla vendita illegale dei test sull’omocisteina, dei quali ne detiene il brevetto. La controparte, la statunitense CLCC, non solo dovrà versare una royalty sulle vendite già realizzate, ma anche sulle scorte di magazzino. Segnaliamo che l’utilizzo di questi test continua ad essere oggetto di contestazione presso i tribunali americani, soprattutto dalla statunitense CTI (SQ 586), e che i risultati di questo processo rimangono incerti.

Axis-Shield ha dimostrato di non essere un’azienda monoprodotto (l’omocisteina) ma un gruppo diagnostica che propone test che possono essere effettuati su varie piattaforme L’azione è correttamente valutata. MANTENERE.

 

ANDAMENTO DI AXIS-SHIELD IN PENCE

 

 

 

condividi questo articolo