Analisi
Ciba 13 anni fa - lunedì 7 febbraio 2005

CIBA SPECIALTY

 

SETTORE: chimica
BORSA:    Zurigo
PREZZO: 81,80 CHF; 52,48 EURO
RISCHIO:  **

 

Nettamente inferiore alle attese l’utile netto per azione 2004 di Ciba (CIBN.VX), con un 4° trimestre in perdita a causa di pesanti oneri di ristrutturazione. Senza elementi straordinari, il risultato 2004 è però in crescita del 14% grazie all’aumento del fatturato (+2% senza effetti di cambio e acquisizioni). Il piano Shape, che mira a realizzare economie annue di 1,36 franchi svizzeri per azione entro il 2007, è partito con determinazione (già tagliati 250 posti di lavoro sui 950 previsti) e la liquidità generata, anche se in calo nel 2004 per via degli investimenti, dovrebbe nel tempo tornare a un livello tale da garantire la solidità finanziaria del gruppo. Terremo comunque sotto osservazione questo aspetto, così come le vendite della divisione “trattamento tessuti”, il cui calo nel 4° trimestre dovrebbe essere secondo il management solo temporaneo. Anche se quest’anno i prezzi delle materie prime dovrebbero continuare a salire, lascia ben sperare il rallentamento del calo dei prezzi di vendita, alcuni dei quali sono anche recentemente aumentati. Il gruppo, del resto, prevede per il 2005 un fatturato e un utile per azione in crescita.

La perdita 2004 invita alla prudenza. Abbassiamo quindi le stime sull’utile per azione 2005 da 6,30 a 5,92 franchi svizzeri. Il piano di ristrutturazione è comunque convincente e l’azione conveniente. Potete acquistare.

 

CIBA (in franchi svizzeri)

Dopo il recente calo l’azione è diventata conveniente. Approfittatene per acquistare per il lungo termine.

 

 

condividi questo articolo