Analisi
Italcementi 13 anni fa - lunedì 7 febbraio 2005

ITALCEMENTI

 

SETTORE: costruzioni e immobili
BORSA:    Milano
PREZZO:  13,65 EURO
RISCHIO:  *

 

Italcementi chiude il 2004 con una crescita dei ricavi soddisfacente (+5,7% rispetto all'anno precedente). La crescita è determinata dal positivo andamento dei volumi ma anche dei prezzi, nonostante la debolezza del dollaro abbia sensibilmente ridotto il contributo delle controllate estere. A livello geografico, l'Unione europea ha visto aumentare i ricavi del 5,6%, il Nord America del 5,3%, l'Asia del 17,4% e gli altri Paesi dell'8,7%. In crescita anche il fatturato distinto per aree di affari, con il comparto cemento e clinker (che ha generato il 61% dei ricavi totali) cresciuto del 5,8%, il calcestruzzo e inerti (35% dei ricavi totali) cresciuto del 5,9% e le altre attività (che hanno generato ricavi per il restante 4%) aumentate del 2%. A fine 2004 Italcementi, attraverso la controllata Ciments Francais, ha lanciato un'offerta pubblica di acquisto sull'egiziana Suez Cement Company. Con questa operazione, Italcementi punta ad affermarsi come uno dei principali operatori del settore in Egitto.

A livello di ricavi, Italcementi ha registrato risultati positivi nel corso del 2004. La crescita dei volumi venduti e dei prezzi dovrebbe ripercuotersi in un buon andamento dell'utile netto, anche se l’anno appena concluso non beneficerà dei significativi proventi straordinari che avevano caratterizzato il 2003. L'azione è tuttavia cara per l’acquisto: mantenere.

 

ITALCEMENTI / BORSA

Buona crescita dei ricavi di Italcementi (grassetto; base 100) nel 2004, ma titolo caro: mantenere.

 

 

condividi questo articolo