Analisi
Dane-Elec Memory 12 anni fa - martedì 22 marzo 2005

DANE-ELEC MEMORY

 

SETTOR:   memorie elettroniche
BORSA:    Parigi
PREZZO:  4,49 euro
RISCHIO:  *****

 

Il meno che si possa dire è che il 2004 del n°1 europeo dei moduli e schede di memoria Dane-Elec Memory sia stato un buon anno. La forte crescita delle vendite (+40% a 226,5 milioni di euro) ha permesso di sistemare la redditività del gruppo, che ha visto il suo risultato operativo crescere di oltre il 130% a 9,3 milioni di euro. Dane-Elec ha anche fortemente ridotto il suo indebitamento finanziario e, di conseguenza, i suoi costi finanziari, che sono diminuiti del 35% rispetto al 2003. Concludendo gli utili sono saliti del 178% a 0,34 euro per azione. Dopo la crisi vissuta tra il 2000 e il 2003, Dane-Elec ha quindi proseguito il suo risanamento e si può presentare agli investitori con un bilancio sano e un’attività tornata redditizia da due anni. Un migliorato che non ha lasciato insensibili gli investitori, tanto che il prezzo del titolo è cresciuto del 42% rispetto al nostro primo consiglio d’acquisto, nel gennaio 2004 (SQ 578 ). Piccolo neo: i buoni risultati 2004 sono in gran parte dovuti alla forte domanda di prodotti basate sulle memorie Flash, le memorie che permettono all’apparecchio di registrare dati anche quando non è in tensione. Ora, dopo due anni di crescita significativa (rispettivamente 45% nel 2003 e 35% nel 2004), il mercato dovrebbe fare una pausa. Se la domanda di memorie Flash dovesse rimanere sostenuta, l’arrivo di grandi produttori di semiconduttori, quali Infineon o STMicroelectronics dovrebbe aumentare significativamente l’offerta di memorie Flash e quindi pesare sui prezzi di vendita. Una situazione che rischia di pesare sui margini degli assemblatori di schede di memoria, quali Dane-Elec.

Nonostante i buoni risultati registrati nel 2004, la continua diminuzione dei prezzi delle memorie sta inquietando gli investitori. Tuttavia, la nuova gamma di prodotti digitali sviluppata da Dane-Elec (SQ 628) dovrebbe, permetterle di compensare la diminuzione dei prezzo con un accrescimento dei volumi. MANTENERE.

 

ANDAMENTO DI DANE-ELEC IN EURO

 

 

 

 

condividi questo articolo