Analisi
Jenoptik 12 anni fa - martedì 31 maggio 2005
Per il 1° trimestre 2005, il gruppo tecnologico tedesco Jenoptik ha pubblicato risultati che confermano la sua buona salute.

JENOPTIK

 

SETTORE: semiconduttori
BORSA:    Francoforte
PREZZO:  8,87 euro
RISCHIO:  *****

 

Per il  1e trimestre 2005, il gruppo tecnologico tedesco Jenoptik ha pubblicato risultati che confermano la sua buona salute. La società ha registrato un fatturato di 409,1 milioni di euro, in crescita, a parità di perimetro contabile, del 25% rispetto all’anno precedente. Anche le notizie riguardo la redditività sono altrettanto rassicuranti. Grazie alle misure di ristrutturazione, la divisione Clean Systems (ideazione di camere sterili per la produzione di semiconduttori) è tornata in utile, permettendo alla società di presentare un utile operativo di 10,8 milioni di euro, rispetto alla leggera perdita del 2004. Anche Se la situazione della divisione Clean Systems si è fondamentalmente migliorata, rimane la volontà di  Jenoptik di disfarsene. Secondo le ultime notizie, MWZ Singapore, principale filiale della divisione, avrebbe presentato alla Borsa di Singapore la domanda per la quotazione dei suoi titoli. Dopo la parziale cessione di M+W Zander Gebäudetechnik, questa operazione costituirebbe il secondo, importante, passo verso l’uscita da Clean Systems. Nello stesso periodo, Jenoptik prosegue nello sviluppo della sua divisione faro Photonics (attiva nel campo dell’optoelettronica) con l’annuncio di due nuove acquisizioni. La prima consiste nell’acquisto del 33% di Krämer Scientific Instruments, rafforzando le capacità di Jenoptik nel settore dei sistemi ispettivi. La seconda acquisizione consiste nell’acquisto del 51% di Photonic Sense, una società specializzata nella fabbricazione di componenti ottici a base di germanio e di silicio, componenti utilizzati soprattutto nei visori notturni e nelle telecamere per la videosorveglianza.

La redditività è alle porte e la vendita della divisione Clean Systems prosegue. Tuttavia, come avevamo già sottolineato, il peggioramento della situazione finanziaria, dovuto alla numerose acquisizioni, suscita alcuni dubbi. MANTENETE.

 

 

ANDAMENTO DI JENOPTIK IN EURO

 

 

 

 

 

condividi questo articolo