Analisi
Singulus Technologies 12 anni fa - mercoledì 18 maggio 2005

SETTORE: equipaggiamenti per  DVD
BORSA:    Francoforte
PREZZO:  9,97 euro
RISCHIO:  ****

 

Come previsto, l’attività del fabbricante di macchinari per la produzione di dischi ottici (CD, DVD) Singulus Technologies nel 1e trimestre 2005 si è fortemente ridotta, con una diminuzione del 28% del fatturato, a 48,1 milioni di euro. Tuttavia, gli investitori sono stati stupiti dalla forte contrazione del portafoglio ordini che, allo scorso 31 marzo, valeva solo 40 milioni di dollari, cioè 4 volte meno rispetto all’anno precedente. Questa diminuzione dell’attività ha origine sopratutto nella reticenza dei clienti – fabbricanti di dischi ottici quali Ritek e Cinram – ad investire in nuova capacità produttiva. Una reticenza che si spiega in parte con il forte aumento dei prezzi del policarbonato, materiale che si utilizza nella fabbricazione dei dischi ottici. Inoltre l’incertezza riguardo il formato della prossima generazione di DVD (HD-DVD ou Blu-ray) non ha mancato di pesare sull’attività del gruppo tedesco. Comunque la guerra dei formati sembra sia sul punto di finire. I due protagonisti, Sony (Blu-Ray) e Toshiba (HD-DVD), si sono recentemente incontrati per mettersi d’accordo su una norma unica, che dovrebbe favorire lo sviluppo dell’industria in generale e di Singulus in particolare.

I risultati di Singulus nel 1e trimestre 2005 non sono, secondo noi, rappresentativi delle prospettive di crescita degli utili a lungo termine. Potete approfittare dell’attuale diminuzione del prezzo per ACQUISTARE.

 

ANDAMENTO DI SINGULUS IN EURO

 

condividi questo articolo