Analisi
I multipli di bilancio 12 anni fa - mercoledì 15 giugno 2005

· I "multipli" di una società sono degli indicatori spesso utilizzati per stabilire la "convenienza" di un titolo; sono ottenuti rapportando il prezzo delle azioni ad alcuni valori di bilancio - vedi sotto.

· Il probabile andamento delle azioni, non dipende però dai risultati passati, ma da quelli futuri; l’analisi del bilancio deve quindi servire come "base" per costruire una previsione sui bilanci futuri, o almeno su alcuni dei loro elementi essenziali come l’utile e il patrimonio. I multipli "prospettici" sono perciò quelli calcolati in base ai valori futuri, e non a quelli passati.

I PIÙ FAMOSI

I multipli di bilancio più utilizzati sono tre:

· Prezzo / utili: è il rapporto tra il prezzo del titolo e l’utile per azione. In pratica indica quante volte state pagando l’utile prodotto in un anno dalla società.

· Prezzo / cash flow: è il rapporto tra il prezzo del titolo e il cash flow per azione. Il cash flow è una sorta di utile grezzo, che non tiene conto di alcuni elementi (in particolare gli ammortamenti e le svalutazioni).

· Prezzo / patrimonio contabile: confronta il prezzo del titolo con il valore del patrimonio risultante dal bilancio (diviso per il numero di azioni).

 

condividi questo articolo