Analisi
Datamat 12 anni fa - lunedì 5 settembre 2005
Finmeccanica lancerà un’Opa totalitaria sul capitale di Datamat a 9,65 euro per azione.

Prezzo al momento dell'analisi (2/9/05): 9,56 euro

Nelle scorse settimane Finmeccanica ha annunciato l’acquisto del 52,7% di Datamat e dovrà quindi lanciare un’offerta pubblica di acquisto (Opa) sul restante capitale, al prezzo di 9,65 euro per azione. Se al termine dell’offerta Finmeccanica dovesse avere una partecipazione superiore al 90%, provvederà a lanciare un’Opa residuale. In termini di sinergie i vantaggi dell’operazione sono evidenti se si considera che Finmeccanica già si avvale delle soluzioni ad alto contenuto tecnologico di Datamat per il comando e controllo navale, la pianificazione di missioni, la simulazione, l’addestramento e i centri di controllo a terra per le applicazioni spaziali. Nel frattempo i risultati di Datamat del 1° semestre confermano la tendenza positiva già evidenziata nel 1° trimestre. Se il fatturato è sostanzialmente in linea con i primi 6 mesi 2004 l’utile industriale fa segnare una crescita del 4,6%, coerente con l’obiettivo del 5% fissato per il 2005.

Stimiamo per Datamat un utile per azione 2005 di 0,54 euro. Il prezzo di Borsa è ormai sostanzialmente allineato con quello d’Opa, lasciando ben pochi spazi a eventuali speculazioni. Secondo le nostre stime è un prezzo elevato, ma se avete il titolo mantenetelo e aspettate il lancio dell’offerta. Aderendo all’Opa potrete infatti cedere i titoli senza pagare le commissioni di vendita.

condividi questo articolo