Analisi
In Breve 12 anni fa - lunedì 19 settembre 2005
In un colpo d'occhio tutto quello che è successo in settimana per le società della nostra selezione.

Variazioni settimanali al 16/9/05


· Eni (+2%; mantenere) non è riuscita ad aggiudicarsi la gara per il raffinatore turco Tupras; la società italiana è infatti stata eliminata durante la prima fase dell’asta.

· Il prezzo di sottoscrizione delle nuove azioni Fiat (-0,9%; mantenere) che saranno assegnate alle banche in relazione alla conversione del prestito è stato fissato a 10,28 euro. Nel frattempo Ifil (-1,3%; mantenere) ha effettuato alcune operazioni finanziarie che le permetteranno di mantenere il controllo del 30% della società nonostante il maggior numero di azioni in circolazione; operazioni che hanno tuttavia attirato l’attenzione della Consob, che ha già richiesto chiarimenti.

· Il management di BMW (-1,1%; mantenere) ha confermato di stimare utili stabili nel 2005; ha inoltre dichiarato di non attendersi un ribasso dei prezzi nel 2006.

· In occasione della pubblicazione dei positivi dati semestrali, Bouygues (+3,4%; vendere) ha rialzato le proprie previsioni sul fatturato 2005. Buona la gestione del gruppo, ma il titolo resta caro.

· Rio Tinto (+10,1%; mantenere) ha confermato di attendersi un utile 2005 pari a circa 4 miliardi di dollari; un dato, questo, in linea con le nostre stime.

· Anche se la notizia non è ancora ufficiale, secondo alcune fonti Time Warner (+3%; mantenere) avrebbe avviato delle trattative con Microsoft per una collaborazione nelle attività internet e pubblicità online. Questo accordo potrebbe permettere ai due gruppi di resistere meglio in un settore dove la concorrenza si sta sempre più rafforzando.

Titolo

Consiglio

 

prima

ora

Buzzi Unicem

vendere

mantenere

Vivendi Univ.

vendere

mantenere

 

condividi questo articolo