Analisi
Indesit Company 12 anni fa - venerdì 28 ottobre 2005
Indesit rende noti i dati del terzo trimestre 2005 e il nuovo piano industriale 2006-2008.

Prezzo al momento dell'analisi (27/10/05):  8,91 EURO

Risultati in caduta libera nel terzo trimestre per Indesit. Finora il decentramento della produzione in Asia per contenere i costi non ha ancora dato i risultati sperati. Nonostante la società dichiari di aver rispettato le previsioni su fatturato e utile, i risultati non sono confortanti. I ricavi in calo dello 0,8%, l’utile industriale quasi dimezzato e l’utile netto in diminuzione di oltre il 60% rispetto allo stesso periodo 2004 testimoniano il periodo di tensione. Le difficoltà del settore elettrodomestici, il rincaro delle materie prime e la ripresa del dollaro sull’euro hanno certamente avuto il loro peso in questi deludenti risultati. Le linee guida del nuovo piano industriale triennale dovrebbero però risollevare le sorti del gruppo. Al tanto annunciato risparmio di costi produttivi derivanti dalla delocalizzazione si dovrebbe aggiungere una crescita del fatturato del 3-4% a fronte di una crescita dell’1-2% prevista per il settore. La crescita delle vendite, supportata dal lancio a breve termine di nuovi prodotti, dovrebbe puntare all’Est Europa e alla Gran Bretagna. Tuttavia è sul fronte dei costi che si combatterà la battaglia più importante, cercando contratti più vantaggiosi dai fornitori e rendendo più efficienti i processi produttivi.

I positivi futuri risultati prospettati dai vertici aziendali si scontrano con i mediocri dati attuali e con l’andamento poco confortante del settore. Il titolo è tuttavia correttamente valutato, mantenere.

condividi questo articolo