Analisi
In breve 12 anni fa - lunedì 28 novembre 2005
Per non perdere il filo...ecco tutte le notizie più importanti della settimana per le società della nostra selezione.

Variazioni settimanali. Prezzi al 24/11/05

· Debutto incolore per Guala Closures, che chiude il primo giorno di negoziazione sostanzialmente invariata rispetto al prezzo di quotazione (4,2 euro). Anche il bilancio settimanale vede il titolo ancora inchiodato al prezzo di offerta.

· Autogrill (+0,3%; vendere) si è aggiudicata la concessione per sette punti di ristoro aeroportuali in Svezia.

· Enel (-0,1%; acquistare) ha confermato i contatti con alcune aziende turche per partecipare alla privatizzazione della rete elettrica del Paese. Enel intende inoltre investire nel mercato domestico, da qui al 2009, un importo più che doppio rispetto al 2001-2004.

· Pirelli Real Estate (-2,2%; vendere) ha chiuso un accordo con la polacca Bank Pekao (del gruppo Unicredit) per collaborare in una società per lo sviluppo immobiliare.

· Si è chiusa l’Opa di Allianz (+0,8%; mantenere) su Ras (+1,4%; vendere). Il gruppo tedesco ha raggiunto il 76% di Ras e procederà alla fusione.

· Si è conclusa con successo anche l’Opa di Unicredito (+1,5%; acquistare) su Bank Austria, nell’ambito del piano di integrazione con Hvb. Unicredito e Hvb detengono ora il 94,99% di Bank Austria. Nel frattempo Unicredit ha anche acquistato il 25% di DZI Bank, ottava banca bulgara.

· Rcs MediaGroup (+5,9%; vendere) ha beneficiato delle attese su una soluzione per il pacchetto del 15% di proprietà di Magiste e in pegno a Bpi.

· Ahold (-1,3%; mantenere) ha concluso un accordo con gli azionisti che avevano intentato un processo per frode. Chi aveva azioni Ahold tra il 30 luglio 1999 e il 23 febbraio 2003 ha diritto a un rimborso di 1 - 1,3 dollari per azione previsto nel 1° trimestre 2007.

Titolo

Consiglio

 

prima

ora

Bpm

vendere

mantenere

Datamat

mantenere

aderire all’Opa

Ras

aderire all’Opa

vendere

Smi

vendere

mantenere

 

condividi questo articolo