Analisi
Pirelli & C. 12 anni fa - lunedì 21 novembre 2005
Telecom Italia continuerà secondo noi a frenare la crescita dei risultati della società.

Prezzo al momento dell'analisi (18/11/05):  0,75 EURO

Da quando ha assunto il controllo di Telecom Italia (TI) i risultati e l’andamento di Borsa di Pirelli dipendono fortemente da questa controllata. Anche i risultati dei primi nove mesi 2005 lo confermano. L’utile ante imposte cresce di circa il 47% grazie soprattutto all’aumento della partecipazione in TI. Quanto alle altre attività, i pneumatici registrano un aumento delle vendite e dei margini, mentre il ramo internet resta in perdita penalizzato da forti costi di lancio. Visto che i risultati sono in linea con le attese, in assenza di altre notizie da parte del management manteniamo le stime sull’utile per azione a 0,045 euro per il 2005 e a 0,05 euro per il 2006. Nei pneumatici il gruppo continua a guardare soprattutto al dinamico mercato cinese, dove prevede di investire 90 milioni di dollari nel 2005 e 180 milioni entro due anni, ma le prospettive di TI restano, secondo noi, molto modeste.

I risultati sono in linea con le attese e il gruppo ha un profilo più dinamico. TI continuerà tuttavia a frenare secondo noi la crescita dei risultati. Mantenete, ma non acquistate quest’azione correttamente valutata.

condividi questo articolo