Analisi
Snam Rete Gas 12 anni fa - lunedì 14 novembre 2005
Trimestrale in linea con le attese.

Prezzo al momento dell'analisi (11/11/05):  4,53 EURO

In linea con le nostre stime i risultati di Snam: il fatturato dei primi nove mesi cresce del 3,5% rispetto allo stesso periodo 2004 per effetto dell’aumento dei volumi di gas trasportato e per effetto degli investimenti realizzati negli anni scorsi i cui costi trovano, secondo normativa, contropartita in un aumento tariffario. Nonostante i maggiori costi d’acquisto del gas, il risultato industriale cresce del 2,6% rispetto allo stesso periodo 2004. Anche Snam ha risentito nel mese d’ottobre del “pericolo” rappresentato dalla “tassa sul tubo”: nonostante la nuova normativa non produca sostanziali effetti a livello di bilancio, tutta la vicenda ha però alimentato preoccupazione negli investitori in merito ai rischi della politica di regolamentazione italiana. Il clima di incertezza che grava poi attorno alla riduzione della partecipazione di Eni dal 50% attuale al 5%, sul modello di quanto fatto da Enel con Terna, non giova all’andamento del titolo: da un lato il Governo sembra spingere per la privatizzazione con un blocco però dei diritti di voto, dall’altro le istituzioni europee potrebbero non gradire questo meccanismo. Infine, come ulteriore elemento d’incertezza, i vertici della società non hanno confermato l’attuale politica di dividendi anche per il futuro.

Maggiori notizie sul dividendo 2006 (distribuito nel 2007) saranno comunicate all’inizio del prossimo anno. Confermiamo le nostre stime di un utile per azione pari a 0,27 euro nel 2005 e 0,25 nel 2006. Il titolo è correttamente valutato, mantenere.

condividi questo articolo