Analisi
Deutsche Bank 12 anni fa - lunedì 12 dicembre 2005
Potrebbero essere superati tutti gli obiettivi per il 2005.

Prezzo al momento dell'analisi (9/12/05):  83,70 EURO

Eccellenti i risultati di Deutsche Bank (DBKGn.DE) nei primi nove mesi dell’anno, con utili in crescita del 15% grazie alla banca d’investimento (oltre 63% dei ricavi totali) che ha beneficiato della buona salute dei mercati finanziari. La redditività (28% a fine settembre) ha già superato l’obiettivo del 2005 (25%) e il piano di riduzione dei costi, che prevede economie di 0,65 euro per azione al netto degli oneri di ristrutturazione, è già stato realizzato al 75%. Diventata più redditizia, Deutsche Bank può ora focalizzarsi sull’espansione tramite acquisizioni e alleanze. Nella banca d’investimento (la sua spina dorsale) le mete principali restano gli Usa e l’Asia (Cina, India), tuttavia il gruppo vuol diventare il numero uno anche in Russia, mercato più dinamico ma anche più rischioso, dove ha acquisito a un prezzo secondo noi ragionevole il restante 60% della controllata UFG. In Germania, invece, si concentra soprattutto sull’acquisizione di banche pubbliche per migliorare ulteriormente la redditività nella banca commerciale.

Anche se il rialzo dei tassi d’interesse potrebbe pesare sul suo portafoglio di obbligazioni, Deutsche Bank dovrebbe superare gli obiettivi 2005. Stimiamo un utile per azione di 8,88 euro nel 2005 e di 9,68 euro nel 2006. Potete acquistare quest’azione conveniente.

condividi questo articolo