Analisi
Gruppo Coin 12 anni fa - venerdì 23 dicembre 2005
Ecco i risultati dei primi nove mesi di Coin.

Prezzo al momento dell'analisi (22/12/05):  2,85 EURO

Nessuna traccia, finora, della tanto annunciata riscossa del gruppo. I ricavi dei primi 9 mesi 2005/2006 sono in calo (-1,9%) e la situazione economica peggiora. Le vendite di Oviesse, l’unico marchio del gruppo che vanta ricavi in aumento (+4,7%), non bastano a compensare la flessione di Coin (-9,2%). Il gruppo intende puntare sull’unica attività davvero redditizia con l’apertura di 30 punti vendita Oviesse, ma per ora la società è impegnata in interventi “d’emergenza” come la svalutazione del magazzino. Malgrado le stime ottimistiche della società, che attribuisce ancora le difficoltà alla disastrosa avventura tedesca già chiusa da mesi, le nuove aperture di punti vendita riguardano soltanto esercizi Oviesse in franchising. In compenso, 5 punti vendita Coin sono stati chiusi. Notevolmente ridotti i debiti a breve termine, a scapito però di quelli a medio-lungo termine; tra l’altro, i dati forniti non consentono di determinare quanto sia costata la rinegoziazione del debito, comunque non a buon mercato vista la situazione della società.

Ancora una volta risultati deludenti. Le voci di riassetto societario sono state smentite, ma la necessità di una correzione di rotta è evidente. Stimiamo per il 2005-2006 una perdita di 0,4 euro per azione e un utile di 0,03 euro per il 2006-2007. Molto cara, vendere.

condividi questo articolo