Analisi
In breve 12 anni fa - venerdì 23 dicembre 2005
In un colpo d'occhio tutte le notizie più importanti per le società della nostra selezione.

Prezzi al 22/12/05


· Debutto negativo per Eurofly, che nel primo giorno di negoziazione segna un calo dell’1,7% rispetto ai 6,4 euro fissati per l’offerta iniziale.

· Diventa operativo in questi giorni l’accordo tra Banca Intesa (4,41 euro; acquistare) e Crédit Agricole (27,34 euro; acquistare) nel settore del risparmio gestito, accordo che ha portato alla cessione ai francesi del 65% di Nextra.

· Campari (5,94 euro; vendere) si rafforza nel settore spirits acquisendo da Pernod Richard i marchi Glen Grant, Old Smuggler e Braemar Scotch whiskies.

· Eni (23,52 euro; mantenere) ha scoperto un nuovo giacimento petrolifero nel Mare Cinese Meridionale.

· Mediaset (9,11 euro; mantenere) ha raggiunto un accordo per l’acquisizione da Europa TV delle frequenze e delle infrastrutture per la rete DVBH (TV su telefonino). Nel frattempo, il Governo ha prorogato al 2008 la completa conversione del sistema televisivo terrestre dalla tecnica analogica a quella digitale, mentre l’UE e l’Autorità Antitrust hanno avviato degli accertamenti proprio sugli incentivi per i decoder digitali.

· L’assemblea straordinaria di Sirti (2,49 euro; vendere) ha approvato la fusione nella controllante Sistemi tecnologici (che ne detiene il 70%) e la distribuzione di un dividendo straordinario di 0,2 euro.

· BNP Paribas (68,35 euro; acquistare) ha acquisito il 51% della quinta banca ucraina a un prezzo secondo noi corretto.

· Siemens (71,34 euro) intende vendere una parte della sua divisione di servizi informatici, oggi in perdita. La ristrutturazione va nella giusta direzione, ma il prezzo ne tiene già conto e il titolo è ora caro; il consiglio passa a vendere.

Titolo

Consiglio

 

prima

ora

Commerzb.

mantenere

vendere

DuPont

mantenere

acquistare

Siemens

mantenere

vendere

 

condividi questo articolo