Analisi
Pininfarina 12 anni fa - lunedì 12 dicembre 2005
Ecco i risultati trimestrali di Pininfarina.

Prezzo al momento dell'analisi (9/12/05):  26,85 EURO

Ennesimo trimestre sottotono per Pininfarina. La società chiude in attivo i primi 9 mesi 2005 grazie ai ricavi straordinari per la cessione a inizio anno della quota detenuta in Open Air Systems GmbH. Questo introito consente al gruppo di conseguire un risultato ante imposte tre volte superiore a quello dello stesso periodo del 2004; il fatturato è però diminuito di oltre il 30%. L’incidenza dei costi di gestione e di produzione è rimasta pressoché invariata, così come il costo del lavoro (nonostante il lungo periodo di cassa integrazione straordinaria per circa 3000 dipendenti nei 6 paesi in cui Pininfarina opera). La contrazione del volume d’affari è dovuta secondo l’azienda alla fase di rinnovo nelle commesse di produzione; si attendono perciò gli effetti delle nuove ordinazioni. Negli stabilimenti italiani dell’Alfa Brera e in quelli svedesi è già quasi a regime la produzione del modello C70 della Volvo, mentre entro la fine del primo semestre 2006 la Mitsubishi Colt CC, la Ford Focus CC e le spider Alfa Romeo completeranno la gamma dei prodotti Pininfarina. Sempre più importante è invece il peso del settore dei servizi, che raggruppa le attività di design (oggi quasi la metà dei ricavi della società).

Stimiamo un utile per azione 2005 di 0,51 euro (0,87 euro nel 2006). Titolo caro, vendere.

condividi questo articolo